Umorismo a base di anoressia e bulimia

Vi sarà capitato anche a voi di imbattervi nei vari meme e simili sui disturbi alimentari. Umorismo a base di anoressia e bulimia. Domanda: che ne pensate?

Siamo d’accordo che sono di cattivo gusto – che sminuiscono la malattia, che prendono in giro persone (me inclusa) che hanno un problema serio, che non ci ridono affatto sopra ma invece ne soffrono. E blablabla. La moralista che c’è in me è perfettamente d’accordo nel condannare questo tipo di umorismo.

Però – ammettetelo – un po’ fanno ridere. Come fanno ridere le battute sui disabili o sui cinesi, sono d’accordo, in maniera completamente immorale e sbagliata. Ma fanno ridere. E poi nelle battute in questione, la vittima – aka, il disabile o cinese di turno – sarei io, noi, e non ci farebbe male prenderci un po’ meno sul serio ogni tanto. Più continuiamo a pensare alla nostra malattia come qualcosa di sacro, meno riusciamo a uscirne credo – e se è di cattivo gusto che chi non ha idea di cosa siano anoressia e bulimia scriva battute del genere, beh, forse noi dovremmo essere le prime a farlo.

Annunci

8 thoughts on “Umorismo a base di anoressia e bulimia

  1. Premetto che non è un attacco questo, ma giusto il mio punto di vista eh!!!!!! ^^

    Su due piedi diciamo che dà “abbastanza” fastidio.
    Poi, ovviamente, arriva il pensiero “minimizzante” che ti suggerisce (telegiornali a portata di mano) che i problemi veri sono altri e che è giusto prendersi meno sul serio.
    E allora più che ridere ti senti in dovere di sforzarti di trovarlo grottescamente divertente perchè questo pensiero ti dà l’ennesimo appiglio a un’idea di normalità che in verità ti sfugge.

    Ebbene.

    Non sono d’accordo del tutto nè con questo modo di sgonfiare il problema, nè sul fatto che facciano davvero ridere.
    Primo perchè a minimizzare il dca ci pensiamo già noi (cosa che acutizza la difficoltà dei terapeuti ad aiutarci a guarire)
    Secondo perchè fondamentalmente è una malattia.
    Che lo si voglia ammettere o no.

    Dico una cosa trita e ritrita: “Nessuno ironizza sul cancro”.
    E qui mi si potrebbe obiettare che spesso il cancro ti arriva anche se sei il salutista più ferreo del mondo. Che il più delle volte non te lo vai a cercare volontariamente.
    Però c’è tanta gente che il cancro se l’è quasi procurato (vedi i fumatori per citare una categoria…)
    Il cancro è una piaga ancora il più delle volte mortale e io stessa di persone care morte di cancro o attualmente malate ne conto parecchie purtroppo.
    Nessuno si azzarderebbe, pena credo un linciaggio pubblico, a prendere in giro un malato di cancro nè il cancro in sè.
    Ecco perché non credo che ironizzare su un dca sia da accettare perchè fondamentalmente, noi per prime, pensiamo che chi ne soffre “se lo sia cercato” e perchè “sono altre le malattie VERE”.

    Chi ha un dca non è che si mette su un piedistallo e guarda gli altri con disgusto perchè non lo sono (malati intendo)… E’ un problema mentale purtroppo.
    Non nego che molte pazienti pensino esattamente questo, ma sappiamo che è la degenerazione della malattia a far “ragionare” così.
    Tuttavia si ironizza parecchio su questo e altro!
    C’è addirittura più comprensione verso chi si droga che verso un malato di binge, paradossalmente.
    E i costi sanitari che gravano sulla comunità per ambo le tipologie di malattia non credo siano poi così distanti!!!!

    A parte le proana poi nessuna malata di dca santifica volontariamente la malattia. E’ un disturbo mentale, come ripeto e ben sappiamo, e spesso è vero che ci convinciamo che senza non saremmo niente, ma è ben risaputo che è un “effetto collaterale” del pensiero ossessivo.

    Io, ma rimane una mia idea eh, vedo tutto questo più come un atto di BULLISMO (in altri frangenti sempre condannato) che un modo grottesco di esorcizzare un problema come lo sono i dca.
    Non è di aiuto nè particolarmente divertente.

    Forse sono troppo poco diplomatica o forse manco di autoironia in merito (la mia terapeuta direbbe il contrario XD), però devo dire che la sensazione di isolamento che provo quando vedo queste immagini o sento commenti pesanti è qualcosa che mi fa vergognare ancora di più.
    Sento solo molta cattiveria, ignoranza e giudizio.
    E di questo senso di vergogna e isolamento un malato di dca davvero è l’ultima cosa di cui ha bisogno. No?
    Oddio magari davvero dovrei viverla con meno paturnie questa cosa… però è come se chiudessi gli occhi su qualcosa che non mi và di vedere…non so spiegarmi meglio… 😛 ^^
    Secondo te sbaglio molto a pensarla così? O.o sembro davvero un’invasata pro-ana (cosa che non sono del resto, essendo poi bulimica cronicizzata XD) ??? Ma a volte mi sembra di prendermela troppo per queste cose. Ma forse è dovuto anche all’ambiente che mi circonda che non fa che additare chi è obeso-bulimico come qualcuno da sbeffeggiare e che manca solo di volontà e maturità… O.o

    • ahah, sono contenta che il post sia stato provocatorio.

      ti dirò – sono stanca di scrivere a ripetizione “povere noi con un dca, un dca è un problema serio”.

      non voglio minimizzare la malattia. dico solo che dobbiamo smettere di parlarne come se fosse un dio. altrimenti non riusciremo ad affrontarlo mai.

      esattamente come per il cancro, secondo me. nessuno farebbe battute su qualcuno con il cancro. ma, almeno nella mia esperienza, chi ha il cancro può fare battute sul cancro stesso. chi continua a pensare “ho il cancro è una cosa terribile” si taglia le vene – cosa che fanno un sacco di persone che soffrono di dca.

      quindi sì. sono stanca di autocompiangere i dca. lo faccio in questo blog perchè so che c’è chi non li compiange abbastanza, vedi, chi pensa che sono dovuti alla moda e una scelta cosciente di chi ne soffre.
      però noi che un dca ce l’abbiamo e sappiamo che è una cosa grave – beh, direi che non andiamo da nessuna parte se non facciamo altro che ripeterci quanto siamo delle povere anime dannate.

      tutto qui. (rispondimi che questo dibattito è interessante :))

  2. ^^ Sono assolutamente d’accordo che dare troppa enfasi a un dca sia dannoso per chi ce l’ha e non si vuol curare (scelta sua eh!!!) e a chi ci sta lottando contro.
    Come per chi sta combattendo contro un cancro, lo stato d’animo è essenziale. Per cui più si sdrammatizza e si cerca di non far diventare la malattia un muro di gomma impenetrabile oltre il quale ci si trincera meglio è!
    Su questo ripeto sono assolutamente d’accordo e quoto in pieno i tentativi (intelligenti) di chi cerca di strappare un sorriso e aprire un dialogo diverso che non sia improntato al vittimismo.
    Sono meno d’accordo su chi fa becere battute prive di gusto (XD XD me la rido da sola che parlare di gusto x me bulimica è davvero ironico XD) e tendenti al …come dire… offensivo? boh, non mi viene il termine 😛

    Mi piace chi usa l’ironia e la sagacia magari lanciando anche un messaggio del tipo “comunichiamo senza prese di posizioni estreme, senza vittimismo! Sappiamo che il problema c’è, è grave, ma uno sguardo diverso magari può alleggerire la tensione !”, non mi piace chi offende e deride e basta. Ma su questo credo che ci intendiamo, no?

    Per cui ben venga la battuta che non sappia di bullismo (e ti assicuro che ce n’è all’invero simile!!!)

    Poi il problema del vittimismo è legato al fatto che il dca è anche e a volte soprattutto un problema di depressione e quindi una buona dose di “aaaah il mondo non mi capisce!” ecc ecc è abbastanza comune!
    Vero è anche che tra il confessarsi e sfogarsi in un blog virtuale e il proprio essere o dover essere nella nostra vita reale spesso corre un fiume! Quindi chi magari si lagna (io io io !!!! XD ) nel proprio spazio non è detto che lo faccia nella vita di ogni giorno, anzi!!!! XD Ma qui entriamo in dinamiche più personali e tocchiamo la sensibilità più intima all’argomento….

    In sostanza e riassumendo, personalmente non ho ancora trovato delle “prese in giro” effettivamente interessanti u.u XD cavolo, ne inventerei qualcuna, ma come “creatrice di slogan e battute” faccio piuttosto pena!!!! XD XD
    è che poi sono pure una difficile io e mica mi sta bene la qualunque!!!! XD XD

    mmmm e se lanciassimo un concorso??????????? *.*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...